Gruppo Ufficiali Gara
Nuoto e Nuoto di Fondo

Swimmy intervista Barbara Caloi

Swimmy: finita l’estate si ricomincia ! E dopo avere fatto una bellissima esperienza in Sicilia, eccomi dalla parte opposta dell’Italia. Siamo in Lombardia, in compagnia del Presidente Regionale di questa grande ed importante regione. Ciao Barbara

Barbara: Ciao, Swimmy. Che piacere incontrarti!

Swimmy: Partiamo da te. Racconta chi è Barbara.

Barbara: Una donna, una mamma, una professionista e un’appassionata di nuoto. Da bambina ho iniziato a nuotare per un’esigenza di salute, ma poi ho dovuto smettere a causa di un infortunio. Ho così deciso di allenare una squadra per alcuni anni fino alla laurea in odontoiatria.

Swimmy: E poi ti sei avvicinata al mondo arbitrale, al GUG.

Barbara: Già… ho deciso di rimanere nell’ambiente che tanto amavo iniziando il percorso di ufficiale di gara.

Swimmy: So che hai seguito la gavetta: dall’ambito regionale sei passata a quello nazionale sia per l’attività sul piano vasca che per la docenza. Come è stata questa crescita ?

Barbara: Lenta e sofferta. Ci sono voluti anni di duro lavoro per completare la mia formazione personale e per strutturarmi come docente. Niente mi è stato regalato… e ne vado fiera.

Swimmy: Ed infine prima giudice internazionale e poi Presidente Regionale

Barbara: Gli ultimi due grandi traguardi. Le esperienze internazionali sono davvero una soddisfazione immensa e un momento di grande crescita. Il ruolo di Presidente, invece, è… “tanta roba” nel bene e nel male.

Swimmy: Gestisci una regione molto grande (ben 12 province) con tutte le discipline natatorie e, mi dicono, con grande successo. Raccontaci qual è il tuo segreto.

Barbara: Sicuramente la passione, l’amore per la mia regione e per i miei “ragazzi”, una grande capacità organizzativa, un pool di collaboratori efficientissimo e un comitato che non mi fa mai mancare il suo appoggio.

Swimmy: Quindi una grandissima squadra di collaboratori. Ce li presenti ?

Barbara: Ogni settore ha il suo punto di riferimento:
Nuoto: Claudia Muzzi (il mio braccio destro)
Pallanuoto: Raffaele Colombo (l’altro mio braccio destro)
Sincronizzato: Marco Brambilla
Fondo e Salvamento: Lucia Scaccabarozzi
Tuffi: Marco Bodini e Fabrizio Minesi
A questi devo aggiungere tutti i convocatori regionali e provinciali: Elda, Alessandro, Massimiliano, Alessio, Valter, Matteo e Grazia.

Swimmy: Domanda già fatta in passato. Come affronti il problema del ricambio generazionale ? Si fa fatica a reclutare giovani e soprattutto a trattenerli per il normale trasferimento di competenze ed esperienza dagli Ufficiali di Gara più esperti. Come fate in Lombardia a risolvere questo problema ?

Barbara: Non lo risolviamo. Non c’è soluzione che dipenda da noi... continuiamo a fare corsi, a formare giudici nuovi e speriamo che la forza del gruppo faccia il resto.

Swimmy: Come Presidente Regionale gestisci tutte le discipline: nuoto,pallanuoto, tuffi, nuoto di fondo, nuoto sincronizzato e nuoto per salvamento. Tutti gli Ufficiali di Gara sono uguali oppure qualcosa li caratterizza in base alla disciplina ?

Barbara: Sto facendo un lavoro importante affinchè tutti gli ufficiali di gara si sentano parte di un gruppo e non di una disciplina. E’ un traguardo a cui ambisco, ma non è facile. Per me sono tutti uguali… sono tutti i miei “ragazzi”! All’inizio del mio mandato c’era una suddivisione netta tra le varie discipline, a volte neppure ci si conosceva tra di noi. Adesso cominciamo a sentirci parte della stessa famiglia… tutti aiutano tutti, l’importante è mandare avanti “la baracca”.

Swimmy: Toglimi una curiosità: per fare il Presidente e gestire tante attività e persone cosa bisogna essere ? Burocrati ? Tecnici ? Psicologi ?

Barbara: Bisogna essere molto pazienti. Anche diplomatici, ma qui sono in difetto.

Swimmy: E se domani ti dessero carta bianca ? Cosa faresti in regione ? Un cambiamento totale oppure qualcosa di più graduale ?

Barbara: Non farei nulla di più di quello che ho già fatto. La mia Lombardia va bene così.

Swimmy: Sei tornata da Gwangju dove si sono tenuti I Campionati Mondiali di nuoto. Come è stata l’esperienza ?

Barbara: MONDIALE!!!! Un’esperienza che mi porterò dentro per sempre. Sono stata anche fortunata perchè è stato un mondiale immenso per l’Italia: l’oro della Pellegrini che entra nella storia (come se già non lo fosse stata), l’oro della Quadarella, l’oro di Paltrinieri e l’oro del Settebello; aggiungiamo i 6 argenti e i 5 bronzi… Grande la mia Italia.

Swimmy: Come era la tua giornata tipo ?

Barbara: Colazione, piscina, pranzo, piscina, cena… nanna! In queste trasferte non hai tempo per fare altro se non quello per cui sei stata convocata. Non mancano certo i momenti ludici che di solito sono rappresentati dalla condivisione dei giorni con i colleghi provenienti da tutto il mondo.

Swimmy: Hai visto qualche cosa - non solo organizzativo ma anche “culturale” - che in Italia non c’è e che vorresti importare ?

Barbara: Guarda, onestamente, in Italia siamo organizzati molto bene e siamo anche molto preparati dal punto di vista tecnico… in più abbiamo sempre il nostro calore “latino” che ci rende famosi in tutto il mondo. Non vorrei importare nulla… sono tornata soddisfatta della mia Italianità.

Swimmy: Inoltre sei docente nazionale. Se dovessi fare un bilancio, come è stata la formazione fino ad ora ? Ci sono delle migliorie che vorresti vedere realizzate ?

Barbara: Passiamo alla prossima domanda. Questo è il compito del consigliere.

Swimmy: Chi è Barbara al di fuori del GUG ?

Barbara: La mamma di Alessandro e Rebecca. Due figli che mi riempiono di orgoglio e di soddisfazioni. E poi sono un’odontoiatra che ama il suo lavoro, anche se tengo sempre molto riservata questa parte della mia vita.

Swimmy: Uno spot per il GUG Lomabardia. Venite perché ...

Barbara: Perchè il Gug Lombardia è il migliore che ci sia!!! (te l’ho detto che la diplomazia è il mio tallone d’Achille).

Swimmy: Bene Barbara. Siamo alla conclusione di questa chiacchierata. Grazie per aver dedicato il tuo tempo. Un saluto.

Barbara: Ciao Swimmy, sei uno splendore... vieni qui che ti do un grandissimo bacio SMACK!

Home
Leggi
Menu
Rubriche

Le interviste di Swimmy

Oggi conosciamo Barbara Caloi Presidente del GUG Lombardia e Giudice Arbitro internazionale... >>

Photogallery

E' disponibile una galleria fotografica >> 

YouTube

Il canale YouTube è qui >>

 

Inizio pagina
Leggi
Menu
Rubriche

© 2012-2019 Sito Ufficiale GUG Nuoto | Piazza Lauro De Bosis, 3 | 00135 Roma | Mappa del sito | Visualizzazione stampa | Privacy & Cookie Policy